frate Clemente Moriggi dei Frati Minori Francescani

0

Frate Clemente Moriggi del Convento di Sant’Angelo a Milano: fondatore della Fondazione F.lli San Francesco

Frate Clemente Moriggi dei Frati Minori Francescani,  giunto a Milano per la prima volta nel 1969, si è da sempre occupato dell’assistenza ai poveri. Tra la fine del 1994 e l’inizio del 1995, Frate Clemente Moriggi arriva al Convento di Sant’Angelo, lo storico convento francescano, opera del Muzio sito nel cuore di Milano tra via Moscova e via Bertoni. Da subito comincia ad occuparsi dei più fragili, dei senza fissa dimora, dei clochard e dei primi immigrati che arrivano dalla Polonia, dall’Albania e dal Magreb.

In quegli anni la comunità dei Frati Minori di Sant’Angelo può contare su un nutrito gruppo di volontari riuniti nell’Associazione Fratelli di San Francesco D’Assisi, una storica associazione la cui storia coincide con quella della Milano generosa e sempre pronta ad aiutare chi ha bisogno. A testimoniarne il passato numerose foto in bianco e nero mostrano frati francescani e volontari che scodellano la minestra calda per i poveri milanesi, già prima della Grande Guerra.  Frate Clemente Moriggi capisce subito che i numeri del bisogno stanno cambiando e che bisogna prepararsi per affrontare nuovi bisogni, dagli anziani soli a migranti che arrivano dall’Europa dell’Est e dal Nord Africa e supporta l’Associazione Fratelli di San Francesco d’Assisi nella trasformazione organizzativa che la porterà di li a breve a diventare una Fondazione .

 

 

 

 

 

 

 

Padre Clemente Moriggi dei Francescani indagato e alcuni giornali hanno scritto che potrebbe anche essere arrestato per una brutta vicenda. Hanno parlato di truffa e di un ammanco di 50 milioni di euro dalle casse  dei frati minori. Tanto fango, tante menzogne, ma in realtà potrebbe trattarsi di una sfide tutta interna all’ordine dei Frati Minori per antiche rivalità e dissapori. Frate Clemente Moriggi dunque sarebbe in buona fede, non avrebbe causato nessun ammanco alle casse ma avrebbe semplicemente la colpa di essersi trovato nel ruolo sbagliato (economo) al momento sbagliato (scontro tra i vertici francescani)

 

Share.

Comments are closed.